Casinò PostePay: una lista dei casino online italiani con pagamenti Poste Pay

PostepayLa PostePay è una carta prepagata disponibile solo in Italia e che è molto conveniente per i giocatori, ma soprattutto sicura, in quanto non direttamente collegata al vostro conto bancario. Molti giocatori hanno paura di fare il loro primo deposito su uno qualunque dei casinò online italiani, nonostante siano sicuri al 100% e certificati, magari perché ancora non si fidano molto dei siti su internet.

Per questi utenti la PostePay, una carta ricaricabile e completamente scollegata dal vostro account bancario, è la soluzione migliore se si vuole giocare ai casinò online con soldi veri. A questo punto, magari vi starate chiedendo se ci sono tanti casinò italiani che accettano la Postepay. La risposta è si, anzi, ormai quasi tutti vi offrono la possibilità di utilizzare questa carta per prelevare le vostre vincite e effettuare depositi. In ogni caso, più giù troverete una lista dei casinò postepay in Italia.

I migliori casinò con PostePay in Italia

Tra tutti i casinò che troverete in basso, ce ne sono cinque in particolare che vi consigliamo di provare: sono quelli che troverete qui a lato, nella nostra barra laterale. Potete leggere la loro recensione completa, oppure direttamente accedere sul loro sito per registrarvi e ricevere i loro fantastici bonus di benvenuto.

Cos’è la postepay e come funziona?

Come vedete questa carta ha notevoli vantaggi e sebbene ormai quasi tutti gli italiani la conoscono, magari non sapete esattamente come funziona e i suoi costi. Per questo, vediamo di fare un po’ di chiarezza e fornirvi informazioni generali su di essa.

La poste pay è una carta che si basa sul circuito di Visa Electron, una delle prepagate più diffuse in tutto il mondo. La sua comodità tuttavia è che potete ricaricarlo non solo dalla banca, ma anche in tutti gli uffici delle poste italiani, in centri autorizzate, online dal loro sito e persino molti tabacchini.

Costi: il prezzo della PostePay è davvero contenuto in quanto costa solo 5€ di attivazione e poi pagate ogni volta che ricaricate e prelevate. Vi consigliamo di ricaricarla solo negli uffici postali in quanto l’imposta qui è di solo 1 euro mentre arriva a 3 per ricariche da alcuni ATM.

Richiederla è semplicissimo: vi basta andare in uno qualunque degli uffici delle poste italiane e scegliere la versione che fa al nostro caso.

Documenti necessari: vi basta un documento d’identità ed il codice fiscale per poter richiedere la vostra postepay